Wend Barka Onlus - Istruzione

Edifici scolastici

 

Anche se la causa principale dello scarso tasso di scolarizzazione dei bambini del Burkina Faso è da attribuire allo stato di estrema povertà ed indigenza di gran parte della popolazione, non si può non rilevare, in tanti anni di attività sul campo, che talvolta l’impossibilità di accedere all’istruzione primaria e secondaria è spesso dovuta alla mancanza di strutture scolastiche adeguate.

Con l’obiettivo di promuovere l’accesso e la frequenza alla scuola primaria, anche attraverso l’innalzamento della qualità del sistema educativo e della famiglia, Wend Barka Onlus destina una consistente parte delle sue risorse finanziarie a progetti di ristrutturazione e realizzazione di scuole. 

Allo stesso tempo, educando le famiglie all’importanza del percorso scolastico come mezzo per riscattarsi da una condizione di svantaggio socio-economico, la scolarizzazione infantile e giovanile diventa un mezzo efficace per contrastare lo sfruttamento dei minori nei lavori agricoli.

Le iniziative sono volte al miglioramento dei servizi educativi sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo, attraverso:

  • la costruzione di scuole, nuove aule o ristrutturazione delle vecchie;
  • la fornitura di attrezzature e arredi;
  • la fornitura di materiale scolastico;
  • monitoraggio sulle attività degli insegnanti e profitto dei bambini.

Per tale tipologia di progetto, ogni anno Wend Barka Onlus valuta le richieste di supporto e aiuto che vengono direttamente dalle popolazioni dei singoli villaggi, e sulla base di criteri tecnico-economici e delle reali esigenze del bacino di utenza da servire, individua l’area o la struttura oggetto di intervento. La realizzazione delle opere viene eseguita da manodopera locale e monitorata secondo la consolidata prassi dei referenti sul campo e dei sopralluoghi in situ. Le forniture sono garantite attraverso l’acquisto di materiale in loco.

 

Gemellaggi con istituti italiani

 

In Burkina Faso, così come nella quasi totalità dei Paesi Africani, la percentuale di analfabetismo è ancora elevatissima soprattutto nei luoghi più interni ed isolati della brousse africana, che rappresentano realtà al margine della nostra civiltà in cui lo sviluppo educativo dei bambini non è sicuramente prioritario rispetto alle problematiche connesse alla sopravvivenza della comunità.

Con il duplice obiettivo di favorire la scolarizzazione nei paesi sottosviluppati del Burkina Faso e diffondere la cultura della solidarietà tra gli adolescenti italiani, Wend Barka Onlus ha avviato negli ultimi anni numerose ed entusiasmanti esperienze di gemellaggio tra scuole italiane e burkinabè.

Il progetto consiste nella fornitura di materiale cartotecnico a tutti i bambini della struttura scolastica individuata, al fine del regolare svolgimento dell’anno scolastico del bambino, spesso costretto proprio dalla famiglie ad abbandonare la scuola per l’impossibilità di sostenere le spese per l’acquisto di penne e quaderni. 

Istituti scolastici italiani scelgono volontariamente di sostenere un omologo istituto africano, organizzando e promuovendo iniziative spontanee di raccolta fondi. Il coinvolgimento degli studenti delle scuole che partecipano al progetto di gemellaggio avviene, invece, attraverso incontri di sensibilizzazione ed informazione sulla cultura africana, sulle realtà di quei luoghi e non ultimo sui risultati dei numerosi progetti dell’associazione.

Il monitoraggio e la buona riuscita del progetto, nonché il raggiungimento degli obiettivi, vengono garantiti dalla costante opera dei volontari in loco ed in particolare delle Suore Apostole del Sacro Cuore di Nanorò che si fanno carico di coordinare i rapporti tra Istituzioni locali e Associazione nonché il monitoraggio periodico dell’attività scolastica.

 

Borse di studio e formazione per adulti

 

L’accesso all’istruzione secondaria e alla formazione professionale, è sicuramente la via principale per lo sviluppo lavorativo dei giovani e lo strumento necessario per investire in un futuro in grado di sovvertire lo stato di povertà e disagio sociale delle popolazioni africane.

E’, tuttavia, altrettanto reale la difficoltà oggettiva delle famiglie di supportare economicamente i percorsi di scolarizzazione della prole, spesso numerosissima, già durante il percorso di istruzione primaria. 

Dopo diversi anni di attività ed esperienza sul territorio con i bambini attraverso i progetti di gemellaggio e di sostegno a distanza, Wend Barka Onlus ha valutato la possibilità di avviare programmi di sostegno agli studi di ragazzi e adulti particolarmente meritevoli, attraverso assegni di borse di studio per il finanziamento degli studi.

Ad oggi l’Associazione sostiene annualmente i percorsi di istruzione secondaria, di primo e secondo livello, di 20 ragazzi di età superiore ai 15 anni scelti sulla base del reale profitto scolastico, e la formazione di durata triennale alla Scuola di taglio e cucito di 6 giovani donne alle quali, alla fine della formazione, viene assicurato l’acquisto delle macchine da cucire.