Wend Barka Onlus

Rientrano in Italia i volontari Wend Barka


“Lo straniero è come un fratello che non hai mai incontrato” (proverbio africano).
Tornano a casa i volontari Wend Barka non senza aver lasciato un pezzo di cuore, sostituito da emozioni forti da consegnare a chi sa custodirle: i nostri sostenitori. Sul campo sono stati verificati i progetti in corso tra cui la nuova scuola di Kologuese, il pozzo di Sisgogo, l’ultima fornitura di latte in polvere per i bambini in percorso di recupero dalla malnutrizione presso il CREN di Bousse. Allo stesso tempo sono state raccolte le nuove idee che emergono dalle esigenze sempre pressanti di acqua, cibo, istruzione e sanità.
Chiedi come puoi sostenerci nella grande avventura della solidarietà.